Persone

La parabola di Steve Jobs dell’inserviente e il vicepresidente

Published on melamorsicata | shared via feedly mobile

C’è una storiella raccontata da Steve Jobs ogni qual volta un alto dirigente viene nominato vicepresidente di Apple. Si tratta della storiella dell’inserviente e del vicepresidente.

La spazzatura dell’ufficio va svuotata regolarmente. Se non viene svuotata chiamo l’inserviente e gli chiedo il motivo. Lui formula una scusa: i lucchetti sono stati cambiati e non ho le nuove chiavi. Questa è una scusa inaccettabile per chi svuota i cestini da una vita. L’inserviente si limita a spiegare perchè quella cosa non ha funzionato. Il vicepresidente non può farlo. Quando sei un inserviente le ragioni importano. Quando sei qualcuno tra l’inserviente e il CEO le ragioni non importano più. E’ prendendo coscienza di questa fase che si diventa vicepresidenti.

La morale di questa sorta di parabola è semplice. Se sei un’inserviente le scuse importano, ma se sei un vicepresidente non puoi permetterti il lusso di scusarti. Se fallisci paghi in prima persona. Lo sa bene chi lavorava nel team del nascente servizio di MobileMe. Se ricordate i primi mesi il servizio funzionava molto male, la sincronizzazione tra i dispositivi funzionava malissimo, tanto da costringere Apple a regalare ulteriori giorni di prova.

Si dice che Steve Jobs convocò il team nell’androne del campus e li rimproverò tutti severamente perchè avevano compromesso la credibilità della società. Poco dopo il team fu affidato ad Eddy Cue, vicepresidente di iTunes.

[via macstories]

Articolo tratto da: Melamorsicata.it

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: